Cuffie wireless: recensione Corsair Void Elite

Tempo di lettura: 6 minuti

Galeotto fu il Black Friday 2021 e colui che lo scrisse (era così la citazione vero?): complice una golosissima offerta mi sono portato a casa delle favolose cuffie wireless Corsair Void Elite. Le mie care cuffie Logitech G430 dopo 5 anni di onorato servizio hanno chiesto prepotentemente il pensionamento. Quindi, su consiglio del mio caro amico Jinzo78, che mi ha caldamente indicato questo modello, ho configurato il mio Keepa per segnalarmi eventuali sconti su queste cuffie wireless. Sconti che non sono tardati ad arrivare a ridosso del black friday. 

Vediamo insieme queste cuffie wireless.

Cuffie wireless Corsair Void Elite: caratteristiche tecniche

Ecco le caratteristiche tecniche riportate sulla confezione delle Corsair Void Elite Wireless:

Wireless 2.4GHz
  • Connettore: USB Tipo A
  • Potenza Wireless: fino a 12 metri
  • Durata della batteria: fino a 16 ore
  • Audio 7.1 surround
Cuffie
  • Cuffie tipo: Cuffia stereo
  • Risposta in frequenza: 20Hz – 30kHz
  • Impedenza: 32 Ohms @ 1 kHz
  • Sensibilità: 116dB (±3dB)
  • Driver: 50mm
Microfono
  • Microfono tipo: omnidirezionale
  • Impedenza: 2.0 KOhms
  • Risposta in Frequenza: 100Hz – 10kHz
  • Sensibilità: -42dB (±3dB)

Corsair Void Elite: Cuffie Wireless non Bluetooth

Io ho sempre preferito le cuffie con il filo: una cuffia cablata solitamente offre una qualità audio maggiore a fronte di una minore compressione del segnale audio. Tuttavia, complice lo smartworking e l’aumento esponenziale di cavi sulla scrivania, a questo giro ho optato per delle cuffie wireless. Una cuffia wireless, sebbene non paragonabile ad una cuffia con cavo offre una qualità audio soddisfacente e sicuramente migliore di una cuffia bluetooth (il protocollo di comunicazione bluetooth ha una compressione molto spinta). 

Piccolo suggerimento: se volete testare la qualità delle vostre cuffie (soprattutto quelle che offrono esperienza 7.1) provate a cercare un video con audio bineurale su youtube. Io solitamente faccio la prova andando a visitare il virtual barbershop su youtube.

Contenuto della confezione:

Le cuffie wireless Corsair Void Elite hanno un packaging molto curato. Insieme alle cuffie avete anche i seguenti accessori:

  • Un cavo USB/microusb per la ricarica delle cuffie
  • Un filtro antipop per il microfono.
  • La chiavetta wireless per connettere le cuffie al pc

Corsair Void Elite: funzionalità

Il padiglione sinistro delle cuffie wireless Corsair Void Elite, oltre al microfono, presenta anche tutti i pulsanti per comandare le cuffie:

  • Accensione e spegnimento.
  • Attivazione disattivazione microfono.
  • Gestione del volume. 

Piccola premessa: come già raccontato in altri articoli, io sono destrorso quindi istintivamente preferirei avere tutti i comandi sul padiglione destro della cuffia. Tolto questo dettaglio parliamo un po’ di usabilità:

  • Il pulsante del microfono è in leggero rilievo rispetto al pulsante di accensione quindi è facilmente individuabile al tatto. Tuttavia queste cuffie offrono un’alternativa per gestire il microfono: basta semplicemente alzare l’asta del microfono per disattivarlo. Trovo questa seconda via molto più semplice ed intuitiva. Se avete installato iCUE (il software di gestione cuffie) il pulsante del microfono vi permette di attivare il feedback audio (ve ne parlo tra poco).
  • Il pulsante di accensione e spegnimento è facilmente individuabile al tatto ma partendo dal pulsante del microfono. Queste cuffie hanno anche una funzionalità di autospegnimento nel caso non rilevino l’uso del microfono o dei padiglioni (ovvero non state parlando e non state ascoltando nulla). Onestamente lascio che siano le cuffie wireless a decidere quando accendersi e spegnersi. Uso il pulsante di accensione e spegnimento davvero poco.
  • Come vedete dalla foto non avete due pulsanti per la gesione del volume ma una rotellina. E’ molto intuitiva da usare: ruotandola verso l’alto il volume aumenta, verso il basso diminuisce. Inoltre questa rotellina è anche un gestore dell’equalizzatore: premendola invece di ruotarla vi fa cambiare l’equalizzazione delle cuffie scegliendo tra le 5 equalizzazioni possibili (che potete vedere installando iCUE ve ne parlo tra poco). La mia preferita è la configurazione 5: bass boost.

iCUE: configura le tue cuffie wireless al top

iCUE è il software di gestione e configurazione offerto per le cuffie wireless Corsair Void Elite. Questo programma è scaricabile dal sito ufficiale e permette in pochi click di configurare le vostre cuffie secondo le vostre preferenze. 

Le scene: set già pronti

Aprendo il programma vedrete nella home page alcune scene già pronte abbinabili al vostro dispositivo. Sono dei preset già configurati e impattano principalmente l’illuminazione del logo corsair sui padiglioni. onestamente avere delle luci sulle cuffie non è il mio pensiero principale quindi dal mio punto di visto è una funzionalità carina ma tutto sommato inutile. Ovviamente potete andare più nel dettaglio cliccando sul prodotto che volete configurare.

Configura le luci delle tue cuffie wireless

Come vi dicevo queste cuffie hanno una illuminazione configurabile. Ci sono diversi parametri sia in termini di colori che in termini di gioco di luce. 

Visto che non ho ancora il super potere di guardarmi i padiglioni è una funzionalità che non ho approfondito molto ma potrebbe essere utile per uno streamer che vuole essere più appariscente.

Configura la resa delle tue cuffie wireless

A differenza della precedente questa funzionalità per me è fondamentale. Voglio poter configurare i livelli delle mie cuffie wireless per avere una resa audio ottimale, soprattutto quando ascolto musica. 

iCUE vi offre un equalizzatore con diversi preset. Io prediligo il bass boost che da una buona profondità sui bassi. 

Ovviamente potete creare il vostro set totalmente personalizzato

Settings

L’ultimo pannello vi permette altre configurazioni (per inciso tra queste, le 2 che trovo più utili):

  • Luminosità: vabbè potete gestire anche da qui la luiminosità globale delle cuffie. Ve l’ho già detto che lo trovo inutile?
  • Comandi vocali: questo pannello è fuorviante, forse per via di una traduzione poco felice. No, le vostre cuffie non risponderanno a comandi come “Hey Corsair”. E’ un feedback sonoro che vi da la cuffia con messaggi tipo “Mic ON/OFF”, “Autoshutdown” e simili. Avere un feedback immediato su cosa sta succedendo alle cuffie wireless mi aiuta molto (soprattutto in call quando voglio essere sicuro di avere il microfono disattivato).
  • Autospegnimento: vi permette di configurare l’autospegnimento se per N minuti non arrivano segnali audio alle cuffie. L’autospegnimento è anche autoaccensione. Se ricominciate ad ascoltare qualcosa le Corsair Void Elite si riaccendono istantaneamente.

Corsair Void Elite: funzioni bonus

Le cuffie wireless Corsair Void Elite hanno un altro paio di funzionalità interessanti:

  • Microphone feedback: queste cuffie hanno davvero un buon livello di isolamento. Soprattutto all’inizio parlando in call mi ha stranito sentire la mia voce così “lontana”. Installando iCUE potete attivare il Microphone feedback. Tenendo premuto per 2 secondi il tasto del microfono avrete un leggero ritorno di quanto catturato dal microfono direttamente in cuffia. Questo aiuta a sentire la propria voce più naturale. 
  • Discord: le cuffie wireless Corsair Void Elite sono certificate per l’uso su discord. Ho notato che attivando/disattivando il microfono tramite l’asta microfono di fatto discord non si accorge del vostro stato di muto sebbene il microfono sia di fatto disattivato. potrebbe essere utile nel caso vogliate mutarvi senza generare notifiche. 
  • Microsoft Teams: questa funzionalità invece non funziona su teams. Appena sollevate il microfono teams segnalerà subito il vostro stato di muto.

Corsair Void Elite: in conclusione

Voto: 5/5

5/5

Le cuffie Corsair Void Elite si sono rivelate davvero un acquisto azzeccato, grazie jinzo78! Sono cuffie molto curate, con una struttura molto robusta in metallo che, nonostante siano importanti e voluminose, risultano davvero comode e “leggere” anche se indossate per lunghi periodi.

Tutti i comandi “manuali” sono facilmente individuabili al tatto e risultano molto intuitivi.

Per essere cuffie da gaming offrono una qualità audio davvero buona anche grazie alla connessione wireless e non bluetooth. Inoltre facendo prove con più audio sovrapposti (per esempio fare una call mantenendo della musica in sottofondo) offrono comunque un’ottima esperienza di ascolto.

Il software a corredo iCUE permette diverse personalizzazioni per configurare le cuffie esattamente secondo le nostre esigenze.

E voi?

Che cuffie usate solitamente? Preferite le cuffie col filo o quelle wireless? Avete provato altri modelli interessanti? Che esperienze avete avuto? Cosa cercate in una cuffia? Ditemelo nei commenti!

E come sempre, anche in questo articolo, vi ricordo che per restare sempre aggiornati su tutte le novità del blog potete iscrivervi alla mailing list o unirvi al canale telegram dal quale potete anche accedere alla community del blog!

Vi aspetto!

Alessandro

Ingegnere, musicista e public speaker per diletto. Appassionato di programmazione, tecnologia e qualsiasi cosa possa definirsi anche minimamente nerd!

Un pensiero su “Cuffie wireless: recensione Corsair Void Elite

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: