Google Rewards: guadagna con i sondaggi

Tempo di lettura: 4 minuti

Google Rewards è un’app offerta (abbastanza ovviamente) da Google che vi sottoporrà dei sondaggi e delle indagini di mercato. Come piccolo segno di riconoscenza vi accrediterà qualche centesimo per il disturbo. Io la uso oramai da 7 anni e tra le varie app che fanno sondaggi remunerati secondo me questa è nettamente la migliore. Proprio in questi giorni ne sto provando un’altra ma non vi anticipo nulla, appena l’articolo sarà pronto troverete anche la recensione di un’altra app che fa più o meno lo stesso lavoro. Oggi concentriamoci su Google Rewards ed i sondaggi remunerati.

Google Rewards come l'ho scoperta

Ho scoperto Google Rewards su indicazione di un amico, all’epoca giocavo ad un gioco dove alcune “armi” erano comprabili sullo shop del gioco. Io, ovviamente, non volevo spendere un solo euro e questo mio amico quindi mi propone di installare questa app che mi avrebbe fatto guadagnare del credito che poi avrei potuto usare sul play store per comprare quello che mi serviva. Così, un po’ scetticamente, ho installato l’app. 

Devi solo aspettare che arrivi un sondaggio

L’app Google Rewards (o Google opinion rewards) è installabile sia su android (ecco il link per il play store) che su iOS (per gli amanti delle mele cliccate qui). Dopo di chè dovrete solo aspettare il primo sondaggio.

I sondaggi sono davvero veloci (penso di non aver mai impiegato più di un minuto a completare il sondaggio) e la ricompensa vi verrà subito accreditata sul vostro conto Google. Quindi è prontamente usabile sul play store per comprare quello che volete.

Quanto si guadagna con Google Rewards

Spoiler: no, non diventerete milionari. 

Ogni sondaggio vi fa guadagnare quache centesimo: una cifra che varia più o meno tra i 10 ed 40 centesimi di euro

La frequenza dei sondaggi non sembra avere una logica, ci sono periodi dove ricevo sondaggi quasi giornalmente seguiti da periodi di vuoto assoluto.

Però vi posso dire che nell’arco di 7 anni ho raccimolato circa 70€ di credito.

Qualche trucchetto per racimolare di più

Ovviamente si parla di inezie e con questi trucchetti continuerete a non diventare milionari, ma magari potrete comprarvi una app in più o farvi un regalino digitale non preventivato, che male non fa. Ecco qualche trucco che ho scoperto usandola negli ultimi anni.

Più rispondi più guadagni

Giusto a titolo di esempio: questo è un esempio di sms che arriva direttamente dal Ministero della Salute. In questo caso l’sms mi notificava la disponibilità della certificazione, guardiamo qualche dettaglio:

  1. Il mittente è quello giusto: MinSalute
  2. Nell’sms mi viene fornito un codice (che ho oscurato) per potere accedere alla documentazione.
  3. Ho ricevuto quell’sms perchè sono registrato tramite SPID.
  4. Casualmente il link proposto è proprio quello del ministero della salute www.dgc.gov.it e non un sedicente valid-utenza.com.

Quindi in questo caso ho ricevuto l’sms ma per accedere al dato esistono tutta una serie di procedimenti per autenticarmi e dimostrare la mia identità.

Non è un semplice: “vai li e metti i dati”. Nel messaggio finto è tutto molto semplice e sbrigativo, senza nessun tipo di sicurezza o verifica dei dati. Questo, aggiunto a tutto il resto, è un altro indizio della truffa praticamente certa.

Ho notato che il compenso aumenta con il numero delle domande. Quindi con lo stesso sondaggio se rispondo in modo da chiuderlo con una domanda sola (il classico “vivi da solo”) guadagnerò meno di quanto otterrei rispondendo a più domande (se rispondo no al “vivi da solo” probabilmente mi chiederà con chi vivo e altre info sul mio nucleo famigliare). Ovviamente non vi sto dicendo di falsare le risposte ma sappiate che più il sondaggio dura in termini di domande, più la vostra ricompensa sarà alta. Una volta ho ottenuto addirittura 62 centesimi.

Passa davanti alle grandi catene

Ho notato che passare davanti ai negozi, in particolare le grandi catene, fa scattare i sondaggi. Quindi passeggiare in un centro commerciale per esempio potrebbe farvi arrivare sondaggi nei giorni successivi. Tipicamente è un sondaggio dove vi si chiede se siete entrati in quel negozio e come avete pagato. Un altro sondaggio classico è quello dove vi viene chiesto se nei giorni precedenti avete visitato qualche determinato store. A me succede molto spesso quando vado a fare la spesa.

Attenzione il credito di Google Rewards scade

Attenzione il credito che guadagnate con i sondaggi ha una scadenza.Quindi non pensate di accumularlo indfinitamente fino a raggiungere un cifrone. Ho notato che almeno una volta l’anno una aprte del credito, se non usato viene decurtato dal totale. Quindi usatelo appena potete. Per inciso l’app sotto al vostro credito accumulato vi notifica la scadenza.

Ditemi la vostra

Conoscevate questa app? La usate? Ne usate altre simili che mi consigliereste? Ditemi la vostra e raccontatemelo nei commenti! Oppure unitevi al canale telegram attraverso il quale potete entrare nel gruppo di discussione e dirmelo direttamente! In alternativa potete sempre iscrivervi alla newsletter. Qui trovate tutti i contatti utili per restare sempre aggiornati!

Alessandro

Ingegnere, musicista e public speaker per diletto. Appassionato di programmazione, tecnologia e qualsiasi cosa possa definirsi anche minimamente nerd!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: