Mini pc Khadas Vim4: recensione

Tempo di lettura: 4 minuti

Poco tempo fa mi sono ritrovato a cercare un mini pc, la mia prima idea era stata di orientarmi verso un Raspberry 4 con 8Gb di ram. Purtroppo tutti i rivenditori e le piattaforme online ne erano sprovvisti e, non sapendo quando l’agognata scehda sarebbe tornata disponibile, ho provato a cercare altro imbattendomi per puro caso nel Khadas Vim 4 (lo trovate qui).

il Khadas Vim 4 è un mini pc molto simile al Raspberry forse per alcuni aspetti ancora più performante e quindi l’ho comprato e messo subito all’opera. Vediamo insieme le prime impressioni.

Mi serve un mini pc

Dopo aver acquistato il NAS ed aver travasato lì tutti i miei file multimediali, volevo completare l’opera configurando un mini-pc che gestisse l’accesso e la visualizzazione di tutti questi file in modo semplice e veloce. La soluzione più carina si è rivelata quella di configurare un server Plex che indicizzasse e gestisse tutti i contenuti.  Avevo già fatto un tentativo col Raspberry Pi 3b ma quel misero Giga di Ram non bastava. Mi serviva più potenza per il mio nuovo server Plex.

Va da se che, dovendo gestire codifiche e flussi video, avevo bisogno di un buon processore e sufficiente ram, dicamo almeno 8Gb per stare abbastanza tranquilli.

Ma oltre alle questioni hardware avevo un’esigenza molto stringente: il dispositivo doveva essere il più compatto possibile per essere posizionato sotto una mensolina porta pc. Inoltre ero indirizzato ad un mini pc proprio per avere un corpo unico e non perdere tempo in assemblaggio dei vari componenti.

Khadas vim 4 la rivelazione

Come vi dicevo fino ad un paio di mesi fa, trovare un Raspberry pi4 sembrava impossibile. Ovviamente avevo fatto numerose ricerche su Amazon a tema mini pc quando un giorno mi propone il Khadas Vim 4 “forse può interessarti questo”.

E’ un mini pc cinese, prodotto dalla Khadas Technology Ldt. un’azienda con base a Shenzen.

Ho dato un’occhiata alle specifiche tecniche ed ecco i punti salienti:

Khadas vim 4: specifiche hardware

Processore: Amlogic A311D2 2.2GHz Quad core ARM Cortex-A73 and 2.0GHz Quad core Cortex-A53 CPU ARM Mali-G52 MP8(8EE) GPU up to 800MHz 8K 24fps decoder & low latency 4K H.264/H2.65 50fps encoder

Co-processore: STM32G031K6 

Ram: 8GB LPDDR4X 2016MHz, 64bit 

EMMC: 32GB 

SPI FLash: 32Gb

Codifiche video: Support multi-video decoder up to 4Kx2K@60fps+1x1080P@60fps HDR10, HDR10+, HLG and PRIME HDR video processing TrustZone based security for DRM video streaming.  

Potete trovare il resto delle specifiche tecniche qui.

insomma sembra fatto apposta per gestire flussi video. Inoltre avendo 32Gb di EMMC posso evitare di aggiungere schede mini SD come nel mio vecchio Raspberry. 

Aggiungeteci che viene venduto anche nella configurazione con dissipatore e ventola. Era proprio il mini pc che stavo cercando.

Khadas Vim4: porte e interfacce

Khadas Vim 4: qualche impressione

Ecco il Khadas Vim 4 spacchettato e pronto per essere usato. Come vi avevo già anticipato ho comprato da Amazon il modello con il dissipatore e la ventola. Il costo è stato di circa 230€ su Amazon per il modello in foto. ma veniamo a qualche considerazione più “tecnica”.

Hardware

L’hardware come vedete dalle specifiche è sicuramente buono, il fatto di aver previsto già il modello con ventola e dissipatore è sicuramente un plus. Anche nei momenti di stress e con la ventola a piani giri non è rumoroso o fastidioso. 

Forse se devo trovare una piccola “pecca” l’assemblaggio non è curatissimo la mia sensazione è che qualche componente sia leggermente storto e qualche saldatura un po’ sbavata ma nel complesso il Khadas Vim 4 ha un ottimo hardware in uno spazio davvero contenuto.

Non cercate il case

Avendo comprato il Khadas vim4, anche per proteggerlo dalla polvere avevo bisogno di un case. 

Ad ora il case dedicato per il Khadas Vim 4 non esiste ma quello del Vim 3 va bene, io ho preso questo su Amazon e si adatta bene

Sistema operativo

Il Khadas Vim 4 si presenta con un programma (che parte al primo avvio) chiamato OOWOW. Questo programma alla fine vi permette di installare di base o un sistema operativo Android 11 o l’ultima release di Ubuntu (sia versione desktop che server a seconda che vogliate l’interfaccia grafica o meno).

E’ possibile installare anche altri sistemi operativi, ma a quel punto “vai a sapere se funziona” io non me la sono rischiata ed ho optato per un classicissimo ubuntu.

Il forum è super

Una cosa che invece mi ha davvero stupito è la reattività all’interno del forum. Ho avuto un piccolo problema in fase di installazione (non riuscivo a fare il mount di un volume NFS) e ho scritto nel forum. In tempi molto brevi un membro dello staff mi ha risposto, mi ha supportato e abbiamo risolto il problema in pochi minuti. 

Davvero un bel forum, ed un ottimo modo di fare assistenza clienti”. Sono rimasto piacevolmente colpito dal team khadas.

Prestazioni

una volta installato il media server sul Khadas Vim 4 ho fatto qualche prova di visualizzazione di filmati di buona qualità (filmati in qualità 1080p h265). L’ho testato sia da solo che in modalità watch together. in entrambi i casi il Khadas ha gestito tranquillamente i flussi video multipli che le diverse transcodifiche. Insomma, considerando quello per cui l’ho acquistato, si comporta egregiamente. Quindi sì, posso dire di essere pienamente soddisfatto dell’acquisto.

E voi?

Conoscevate questo mini pc? Avete usato mini pc per qualche progetto casalingo? Siete interessati ad un articolo dove vi racconto come ho configurato il mio media server?

Raccontatemelo nei commenti! Oppure unitevi al canale telegram attraverso il quale potete entrare nel gruppo di discussione e dirmelo direttamente! In alternativa potete sempre iscrivervi alla newsletter. Qui trovate tutti i contatti utili per restare sempre aggiornati!

 

Alessandro

Ingegnere, musicista e public speaker per diletto. Appassionato di programmazione, tecnologia e qualsiasi cosa possa definirsi anche minimamente nerd!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: