InternetLifehackSoftwareTecnologia

Browserling.com: verifica i link sospetti

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Tempo di lettura: 4 minuti

Tutte le truffe che si basano sul phishing sfruttano lo stesso meccanismo: farvi cliccare su dei link apparamente innocui che poi vi portano su portali tutt’altro che innocenti. Verificare la bontà di questi link anche solo cliccandoci di per se potrebbe già essere pericoloso. Ecco perchè oggi vi parlo di browserling.com un ottimo alleato, un browser virtuale, che potrebbe aiutarvi a difendervi se proprio siete tentati di cliccare su quel link.

Scopriamolo insieme in questo articolo!

Se cliccate non siete al sicuro anche se non fate nulla

In tutte le truffe phishing che ho analizzato negli scorsi articoli abbiamo visto come il fine ultimo di queste truffe sia quello di ottenere la vostra carta di credito. Quindi si potrebbe pensare: “ok ci clicco tanto non darò nessun mio dato e non succederà nulla!”

In realtà potrebbe non essere vero: anche solo cliccare sul link in una certa misura espone alcune vostre informazioni:

  1. È possibile tracciare il fatto che avete cliccato e quindi avere l’informazione che tendete a cadere in queste trappole.
  2. Cliccando aprite una pagina web e quindi avviate una sessione. Questo espone dati come il vostro indirizzo IP e il bowser che usate. Questo potrebbe aiutare a capire se sul vostro dispositivo ci sono falle di sicurezza da sfruttare.
  3. Aprendo un portale potrebbe esserci anche la possibilità che il vostro browser scarichi insieme alla pagina web pacchetti o codice per danneggiarvi in qualche modo.

Non cliccare è sempre meglio

Magari è scontato ma in questi casi è sempre meglio non cliccare. Se non accedete al portale della truffa sicuramente eviterete di esporre agli attaccanti informazioni su di voi.

Tuttavia almeno nel mio caso, la voglia di cliccare è più forte (altrimenti come scriverei gli articoli) e quindi ogni volta fingo di cascare nella trappola. Ma lo faccio tutelandomi adeguatamente. Ecco perchè vi parlo di browserling.com che potete provare cliccando qui.

Browserling.com un browser virtuale per te

La parte bella di browserling è proprio il fatto di essere un browser virtuale quindi, in termini molto semplici è come collegarsi ad un altro pc (virtuale) aprire il browser di quel pc e da quel browser andare ad aprire il link sospetto.

In realtà browserling nasce con un altro scopo: serve per vedere come si comporta una pagina web sui vari browser e sistemi operativi per capire cosa potrebbe incontrare un utente e testare in anteprima le varie esperienze. Ma il fatto di avere un browser virtuale è terribilmente comodo per provare al volo link sospetti o potenzialmente pericolosi.

Quindi browserling.com vi permette di controllare questi link sospetti da un computer virutale senza che il vostro pc o smartphone venga coinvolto. 

Cosa vuol dire macchina virtuale

Browserling.com in poche parole “crea” un pc virtuale dove potete scegliere il sistema operativo (quindi per esempio potete scegliere se siete su un pc o su uno smartphone) e poi il browser che volete lanciare. Qualsiasi cosa succeda accadrà su quella macchina virtuale che poi verrà distrutta alla fine della vostra sessione. Qualsiasi pacchetto malevolo voi possiate scaricare verrà distrutto con la distruzione della macchina virtuale.

Browserling.com è gratis... o quasi

Browserling è gratis ma con delle limitazioni abbastanza importanti:

  1. Ogni sessione non può durare più di 3 minuti.
  2. Si può usare solo Internet Explorer 11 su Windows 7.

Ovviamente pagando e sottoscrivendo un piano Developer o Team le restrizioni diminuiscono. Qui trovate i vari prezzi.

Come si usa Browserling

Una volta andati sulla home page di browserling il funzionamento è molto intuitivo. Qualsiasi link voi vogliate testare vi basta incollarlo nella barra centrale e cliccare Test now!

Dopo qualche secondo di attesa (che c’è solo nel piano gratuito) si aprirà il browser con il link da voi desiderato. Potete fare tutto quello che fareste sul vostro browser: cliccare, navigare, aprire tab. Solo che lo fare su questo browser virtuale in totale sicurezza!

E voi? Avete già usato Browserling

Conoscevate questo servizio di browser virtuale? Avevate già usato browserling.com?

Oppure nel dubbio non aprite nulla e aspettate che lo faccia io per voi? 

Conoscete altri servizi simili che dovrei provare? Racontatemelo nei commenti!

Se ti va ricordati che puoi offrirmi un caffè grazie a Buy me a coffee!

Alessandro

Ingegnere, musicista e public speaker per diletto. Appassionato di programmazione, tecnologia e qualsiasi cosa possa definirsi anche minimamente nerd!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: