La truffa WhatsApp dei buoni sconto Conad

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!
Tempo di lettura: 6 minuti

Hai già ricevuto da qualche contatto il messaggio truffa WhatsApp che ti offre l’occasione di vincere fino a 1000€ di buoni sconto Conad? Forse non serve che te lo dica ma è chiaramente una truffa.

Mi hanno segnalato questa truffa alcuni utenti della mia community: potevo forse non indagare per scoprire come mi avrebbero truffato? Ovviamente non si resiste ad una tentazione così golosa (voi non fatelo ci ho già pensato io). Ecco come si sviluppa questa truffa…

La truffa arriva da WhatsApp: 1000€ per te!

Truffa WhatsApp buoni sconto Conad segnalazione

Ecco la segnalazione che ho ricevuto. Come potete notare l’anteprima del link ci suggerisce un concorso promosso apparentemente da Conad (c’è anche il link a Conad.it) tuttavia nasce spontanea la domanda:

“Ma per qualche malnato motivo Conad dovrebbe usare un link Russo per promuovere un’offerta?”

Vi anticipo brevemente come si sviluppa questa truffa Whatsapp: il procedimento della “truffa Conad” è molto simile a quello che abbiamo visto in questa truffa che arrivava via mail: c’è un piccolo sondaggio, un giochino che casualmente vi fa vincere buoni sconto per la cifra di 500€ (no non si arriva mai a vincere la cifra massima proposta di 1000€) per poi chiedervi di pagare i soliti 2€. Come nella truffa BRT questi due euro servono a prendere i dati della vostra carta di credito per poi appiopparvi ordini e abbonamenti da un sito di dubbia provenienza (lo vedremo più avanti).

Come ho analizzato questa truffa WhatsApp

Visto il link palesemente falso prima di analizzare questa truffa WhatsApp ai danni di Conad mi sono preparato accuratamente.

In prima battuta ho provato ad aprire il link da un browser sicuro aperto su una macchina virtuale remota. Purtroppo questo non ha funzionato: il portale si apre solo se accedete da smartphone. Da PC il link risponderà un classico 404 Not Found.

Dovendo quindi usare per forza un cellulare ho preso un vecchio telefono in disuso. Lo smartphone in questione era formattato senza nessun dato, contatto o applicazione e questo mi garantiva di poter esplorare questa truffa WhatsApp senza il minimo rischio.

Una volta preparato il telefono mi sono apprestato a copiare il link e vincere i miei 1000€ in buoni sconto Conad.

Ti potrebbero interessare questi articoli

Questa è solo una delle tante truffe che girano in rete, qui sul blog ne ho già analizzate diverse, dacci un’occhiata!

La truffa WhatsApp Conad passo per passo

La truffa inizia con un sondaggio

Questa truffa WhatsApp vi propone un sondaggio con sole 4 domande. Insomma ottenere 1000€ di buoni sconto in cambio di un piccolo questionario sembra uno sforzo ragionevole no?

Tutte domande talmente generiche che dubito avrebbero una qualsiasi utilità ma vabbè stiamo al gioco.

Indovina un po'? Hai risposto bene: puoi giocare

Dopo aver compilato il sondaggio (e se ci avete fatto nel frattempo il numero di biglietti disponibili per accaparrarsi il premio scendono inesorabilmente) c’è un fintissimo salvataggio delle risposte e indovinate un po’? Siete fortunati, potete passare alla fase successiva!

Chi lo avrebbe mai detto?

Inizia il gioco delle scatole: sarai fortunato?

Inizia il gioco delle scatole: ci sono 9 scatole, alcune contengono premi altre no e avete solo 3 tentativi per pescare quella fortunata.

Casualmente la prima estrazione fallisce sempre ma alla seconda si vincono sempre 500€.

E’ proprio la nostra giornata fortunata!

Se vuoi il premio condividi su WhatsApp

Abbiamo vinto i buoni sconto!!! Incredibile!!!

Ora però per ottenerli e concludere questa truffa WhatsApp in piena regola bisogna condividere il link al finto concorso Conad su WhatsApp. Vi faccio notare due cose:

  1. Se non si clicca il tasto WhatsApp esce un messaggio di errore: siamo davvero obbligati a condividere su WhatsApp.
  2. La barra di avanzamento è finta: io sul cellulare non avevo WhatsApp quindi non potevo condividere. Premere quel tasto nel mio caso non apriva nessuna app. Eppure la barra di avanzamento continuava a salire lo stesso!

Quindi ho semplicemente continuato a cliccare finchè non sono arrivato al completamento senza aver condiviso nulla!

La vera truffa: devi solo pagare 2€

Dopo tutto questo circo pieno di pailette ed effetti speciali a basso costo arriviamo alla truffa vera e propria. Per concludere la truffa WhatsApp ed ottenere i famigerati buoni sconto Conad dobbiamo pagare 2€. Anche se non si capisce a che titolo. Se devono mandarmi dei buoni sconto basta mandare un codice via mail o in qualche modo “elettronico”, insomma sarebbe terribilmente semplice. Eppure ci chiedono di pagare 2€ per non si sa bene cosa.

truffa Whatsapp buoni sconto conad pagamento

La truffa WhatsApp Conad: niente buoni sconto

Ho fatto un po’ di ricerche sul sito dove in teoria dovreste fare il pagamento per concludere questa bella truffa WhatsApp dove Conad non centra assolutamente nulla. Purtroppo non ho trovato nulla in merito ma ipotizzo che il gioco sia sempre lo stesso.

Una volta che avete pagato i famigerati due euro il gioco è quello di “vendervi” (senza il vostro consenso) abbonamenti e servizi di vario genere ma decisamente costosi.

Ho fatto il cittadino responsabile

Solo a titolo informativo, dopo aver analizzato questa truffa ho fatto una segnalazione alla polizia postale inviando tutte le informazioni in mio possesso. Spero possa essere utile ad arginare il rischio che qualcuno ci caschi.

EDIT 29/12/2022

Il commissariato online ha risposto alla mia segnalazione confermandomi la presa in carico.

Confido che questo tentativo di phishing abbia davvero le ore contate!

Aiutatemi ad arginare questa truffa

Questa truffa WhatsApp potrebbe espandersi molto in fretta considerando l’obbligo di condivisione via WhatsApp. Quindi è probabile che prima o poi arrivi anche a voi. Nel caso succeda vi chiedo semplicemente di inviare al mittente del messaggio questo articolo e condividerlo sui social in modo da ridurre il più possibile il rischio che qualcuno cada nella trappola!

E voi?

Vi è già arrivata questa truffa WhatsApp? Ci stavate per cascare? Avete dei conoscenti che sono caduti nella trappola? Raccontatemelo nei commenti!

Se ti va ricordati che puoi offrirmi un caffè grazie a Buy me a coffee!

Alessandro

Ingegnere, musicista e public speaker per diletto. Appassionato di programmazione, tecnologia e qualsiasi cosa possa definirsi anche minimamente nerd!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: